giovedì 29 gennaio 2015

DA RINOCERONTE A DARTH VADER.. Storia di una maschera!

E siamo a carnevale… e visto il mio poco impegno in questo blog anche se ho promesso (ah ah aha hah) che avrei scritto di più per questo 2015 (ah ah ahahaha ha) rispolvero una vecchia ma sempre valida rubrica (ah ah aha ha la chiamo RUBRICA) “Vita da Mamma”.
Dopo il carnevale 2014 che mi ha vista “subire” la richiesta del mio originale (si direi che originale è la parola giusta) erede di vestirsi da CINGHIALE, questo anno ho cercato di impormi. Diciamocelo gente, il Cinghiale era la fine del mondo, ma in un mondo dove tutti i bambini si vestono da SpiderMan o da pirata il cinghiale è una originalità troppo originale  e spesso le troppo originalità si pagano, soprattutto nello spietato mondo dei bambini.



Siccome io sono una persona particolare, ma non poi così particolarissima, e penso che l’uniformarsi alla massa sia sempre la tattica migliore per poter convivere con la propria originalità, quando questo anno mi ha chiesto IL RINOCERONTE come prossima maschera mi sono messa di impegno a dissuaderlo: “poi ti prendono in giro amore…” “e io gli do una cornata con il corno da rinoceronte!”. E dopo questa risposta si sarebbe meritato il suo vestito da rinoceronte. Ma non aveva fatto i conti con la mia assoluta NON VOGLIA di cucire, cercare stoffe, impazzire per realizzare artigianalmente l’abito. Perché ditemi dove lo trovavo un vestito da rinoceronte…  Quindi la mia pigrizia cosmica, unita alla stanchezza per i lavori di casa nuova mi hanno spinto a fargli andar bene una alternativa PRONTA, possibilmente economica da supermercato.
Ho iniziato a proporre Spiderman ->bocciato, il pirata -> bocciato, un qualsiasi supereroe -> bocciato, le Tartarughe ninja -> bocciate e allora, non so perché, ho detto: “allora ci vestiamo da Jedi con la spada laser?!?”  “SI! LA SPADA LASER SI, la voglio verde”. 
Quindi ci siamo messi insieme a scegliere il suo costume su internet e, sorpresa delle sorprese, visto che non abbiamo trovato il robottino verde (=Yoda) della sua taglia lui ha scelto il lato Oscuro della Forza.



Quindi avremo un bambino Dart FENER o Darth VADER (chiamandolo con il nome originale) di nero vestito, con guanti e… spada laser verde.
Crescendo e diventando quel nerd che promette di diventare mi ringrazierà per essersi vestito a 4 anni e mezzo dal terribile Dart Fener. Ora ce ne andiamo a terrorizzare i clienti del supermercato con il mio sith preferito.


Il prossimo anno penso che non me la caverò così facilmente. Chi vivrà vedrà….
Chiudo solo dicendo: “Tu eri il Prescelto! Era scritto che distruggessi i Sith, non che ti unissi a loro! Dovevi portare equilibrio nella Forza, non lasciarla nelle tenebre!” (sig Anakin.. sig!)




(I ♥ OBIWAN)
post signature

Nessun commento:

Posta un commento

Commenti?!?

Potrebbero interessarti anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...