lunedì 23 febbraio 2015

L’ESSENZIALE E’ INVISIBILE AGLI OCCHI

Sottotitolo: Cupcakes al cioccolato con nutella e fragole. SottoSottotitolo: partecipando ad una gara di torte originale e divertente promossa dall’associazione GolosaMente di Pistoia; associazione fondata tra gli altri dalla mia bravissima amica e collega Angela dello splendido blog Dolci Pasticci (visitatelo perchè ne vale la pena).



Il concorso era qualcosa di nuovo, simpatico ed originale dal titolo “C’era unaTorta” e, nonostante il mio pochissimo tempo, il fatto che non avendo ancora una casa mia e sopratutto la mia attrezzatura ho dovuto assai arrangiarmi, sono arrivata QUARTA (evvivaaaa!!!). L’idea della torta doveva essere presa da un libro, da un capoverso, da una frase di uno dei nostri libri preferiti. Dovevamo farci ispirare da un passo letterario e dare libero sfogo alla fantasia.



E così ho fatto. Non ho cercato un capoverso che parlasse di torte o di dolci, non ho cercato una ricetta in un libro, non ho cercato qualcosa di definito e semplice, perché non è questo quello che volevo. Io ho scelto una ispirazione di concetto, che forse poteva non essere molto capita ma che di certo mi ha divertito.

Quindi ho preso questa famosissima frase tratta dal Piccolo Principe di A. de Saint Exupery:  “Ecco il mio segreto. E’ molto semplice: non si vede bene che con il cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi” e ne ho fatto una torta, anzi un cupcake di morbidissimo cioccolato, con un cuore nascosto di nutella e fragole il mio ESSENZIALE. Sopra la decorazione, il non essenziale, il superfluo: un ricciolo di cream cheese buttercream alla nutella.



 Perché.. questa frase vuol dire tanto per me. Era la frase sulle mie bomboniere/bottiglie di vino il giorno del mio matrimonio ed è la frase che è tornata più volte ad illuminare il mio cuore e la mia vita. Questo libricino semplice, che ho riscoperto con il piccolo Leonardo, denso di significato e di magia è sempre stato presente tra le pagine del mio vivere.



Perché io sono stata spesso una volpe, addomesticata, amica, affezionata... ma il sogno è sempre quello di essere La Rosa. Ed è bello capire un giorno che la rosa, quella speciale, quelle messa sotto la campana di vetro, quella unica, quella annaffiata e cresciuta e amata sopra ogni altra rosa sono io.. almeno per il mio principe. Perché l’essenziale è davvero invisibile agli occhi…..

post signature

3 commenti:

  1. bello...il senso dell'invisibile e ciò che si vede nella tua presentazione golosa...
    ma sappi che questa bontà pasticciosa la voglio provare , appena possibile, nella tua nuova dimensione domestica...nel tuo sogno che prende forma visibilmente!

    RispondiElimina
  2. Grazie Paolinaaaa... Guarda non vedo l'ora di usare la mia magnifica nuova cucina. Ieri è arrivata... Ci siamo quasi ❤️

    RispondiElimina
  3. Essenziale, delicato e goloso.. Grazie😊

    RispondiElimina

Commenti?!?

Potrebbero interessarti anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...